Relazione seria – reliquie del passato

Secondo sociologi, gli europei dopo aver separato trovano un nuovo partner per uno a quattro mesi, e in Russia questo processo richiede spesso diversi anni.

Inoltre, molti di quelli che una volta sono sopravvissuti al divorzio (metà degli uomini e tre quarti delle donne), mai ri-matrimonio *. Come spiegare questo fenomeno? Suppongo che una delle ragioni principali – il desiderio per molti dei nostri compatrioti "Grave" Relazioni e prontezza a svalutare a qualsiasi contatto in anticipo che non corrisponde a questa barra sovrastimata.

Rispetto agli europei pragmatici, siamo in un livello molto più grande idealista e massimalisti. Tutti noi abbiamo cresciuto nella tradizione "Gru nel cielo, non una cincia in mani", "tutto o niente", che sono essenzialmente costruiti sulla dissociazione, rompendo due mondi – il perfetto e reale. Allo stesso tempo, il mondo ideale è esaltato da noi, mentre il mondo è reale, al contrario, è imputato, negato, ignorato. Richiama in questo collegamento almeno gli antipodi letterari del manuale – "Non la nostra" Galletti di pratica involontaria e "NoSTRo", Native Liegehogo-Dreamer oblomov.

Probabilmente, nell’anima di ogni persona vive una specie di bug interiore, come indicato non alla realtà, ma lontano da esso – a un ideale astratto irraggiungibile. A volte cialis acquisto (questo è particolarmente spesso accaduto dopo aver rotto la relazione) può aumentare, iniziando a dettare la sua volontà e imporre un certo tipo di comportamento. Di conseguenza, molte persone vivono come se all’interno del circolo incantato, soffrendo di solitudine, ma non decidendo di superare la barriera invisibile che li separa dagli altri.

Nel frattempo, nel più sforzo per una relazione seria non c’è niente di galoppo. È difficile immaginare il matrimonio, la famiglia, i bambini. Il problema si verifica quando colui che non ha avuto relazioni per molto tempo, cerca di entrare immediatamente nel serio e non è d’accordo su alcun compromesso. Lasciami permettere a me stesso una metafora: una persona vuole davvero andare in Tibet o almeno a Baikal, ma solo non può (e, soprattutto, non vuole) andare oltre la soglia del suo appartamento.

A mio parere, l’unico modo per superare la scopa interiore è la volontà di stabilire e mantenere le relazioni intorno a noi. Non "Romantico", non "promettente", E le relazioni umane più comuni. E poi, se non precipitiamo, corriamo avanti e metti davanti a te ovviamente obiettivi irraggiungibili, può essere molto buono che alcuni di loro si trasformano in qualcosa di più. Dopo tutto, alla fine, non facciamo seriamente la nostra relazione tanto quanto la vita.

Leave a Comment